29 e 30 SETT – ESC Val Cimoliana

VAL CIMOLAIA Peccare ancora nelle Dolomiti Friulane
Iscrizioni: da martedì 18 a venerdì 28 settembre

​ CLUB ALPINO ITALIANO ​

​SEZIONE DI MONTECCHIO MAGGIORE

VAL CIMOLAIA – Peccare ancora nelle Dolomiti Friulane. Sabato 29 e Domenica 30 settembre 2018

Percorso escursionistico EE

Partenza : ore 06,30’ dal parcheggio “Alì” a Montecchio Maggiore con mezzi propri

Accesso : A4, A27, Domegge

Quota di partenza: m 1.287

Quota massima : m 2.330

Tempo di percorrenza : 1° giorno 6,00’ ore; 2° giorno poco meno di 6,00’ ore Rientro a Montecchio per le ore 19,30’ circa

Abbigliamento : da escursione in media montagna.

Responsabili escursione : Giampaolo Rossi Chiara Mattiello Claudio Nicetto Tiziano Lora

Cellulare responsabile escursione 347 4297306

Descrizione Percorso

1° giorno: Partiamo dal Rifugio Padova e si percorre il sentiero n, 357. Un bel percorso in ascesa secca, attraversando un tratto marcatamente morenico. Entreremo nelle viscere della montagna, la scaleremo siano a giungere alla forcella Segnata. In cima ammireremo la Cima Toro e spostandoci sulla sinistra ammireremo la maestosità del “Campanile”, quasi ad altezza di viso! Scenderemo per lo scosceso sentiero n. 357 sino a giungere al Bivacco Perugini. Una breve sosta per riprenderci, ammirando da basso il “Campanile”. A questo punto ci dirigeremo al Rifugio Pordenone, ove trascorreremo la notte.

2° giorno: Ripartiamo dal Rif. Pordenone, ci riporteremo al Bivacco Perugini e dopo una breve sosta per rifocillarci attaccheremo il sentiero n. 353 che ci porterà alla Forcella Montanaia. Un bel dislivello di 500m ca.

Giunti in cima scenderemo per il ghiaione sino ad incontrare il sentiero n. 342, che percorreremo sino ad immetterci sul sentiero n. 346 che ci riporterà al Rif Padova. Una discesona interminabile, ma appagante alla fine!

Partenza: ore 6.30 da Piazzale Alì a Montecchio Maggiore
Accesso: A4, A27, Domegge
Quota DI PARTENZA: 1.287 m
Quota massima: 2.330 m
Rientro previsto: per le ore 19.30 circa
Descrizione: Partiamo dal rif. Padova per arrampicarci sul sentiero morenico passando in Val Ciadin e ai piedi del gruppo del Toro, per arrivare alla base del famoso e storico campanile. Arriveremo poi al bivacco Perugini per ammirare la maestosità della cima Rosina, la cima Croda Cimoliana e del famoso spuntone del Campanile. Qui ci troveremo in Val Montanaia.
Per il ritorno, toccheremo la forcella Montanaia e poi attraverseremo la Val D’Arade che ci porterà al rif. Padova.