GITE SETTEMBRE

16 settembre domenica
Misurina di Auronzo di Cadore Monte Piana, sentiero storico della grande guerra

Partenza: ore 6.00 da Piazzale Alì a Montecchio Maggiore
Accesso: A4, A27 Auronzo
Quota DI PARTENZA: 1.750 m
Quota massima: 2.325 m
Rientro previsto: per le ore 19.00 circa
Iscrizioni: da martedì 4 a venerdì 14 settembre
Descrizione: Il rilievo è all’interno del parco Naturale Tre Cime tra le Tre Cime di Lavaredo ed il lago di Misurina. Il monte Piana fu teatro durante la prima guerra mondiale di uno scontro durato oltre due anni tra il Regio Esercito e l’esercito austro-ungarico, ed oggi è un vero e proprio “Museo all’aperto” dove è possibile visitare il campo di battaglia situato in tutta la sua sommità. Da qui si può godere di un panorama mozzafiato sul settore settentrionale delle Dolomiti.

22 settembre sabato
PASSO SELLA (TN) Ferrata Mesules Piz Selva

Partenza: ore 5.30 da Piazzale Alì a Montecchio Maggiore
Accesso: A4, A22, uscita chiusa, Val Gardena, passo Sella
Quota DI PARTENZA: 2.244 m
Quota massima: 2.923 m
Rientro previsto: per le ore 19.00 circa
Iscrizioni: da martedì 11 a venerdì 21 settembre
Descrizione:È la ferrata per antonomasia del Sella. La più vecchia, visto che la sua nascita risale al 1912. Il percorso supera la parete nord-ovest del Piz Ciavazès, seguendo il tracciato della via di roccia aperta nel 1909 da Mayer e Haupt. Aereo ed impegnativo nei primi 250 metri di splendida parete verticale, il percorso diventa più facile dopo la caratteristica cengia mediana di accesso alla parete del Piz Selva. Resta uno degli itinerari più belli.Via ferrata decisamente alpina, che si sviluppa lungo roccia liscia; i passaggi più ripidi si superano su scale e infissi artificiali (staffe e pioli). La salita è in gran parte molto ripida e anche esposta e richiede forza di braccia e buona tecnica di piede.

30 settembre domenica
VAL CIMOLAIA Peccare ancora nelle Dolomiti Friulane

Partenza: ore 6.30 da Piazzale Alì a Montecchio Maggiore
Accesso: A4, A27, Domegge
Quota DI PARTENZA: 1.287 m
Quota massima: 2.330 m
Rientro previsto: per le ore 19.30 circa
Iscrizioni: da martedì 18 a venerdì 28 settembre
Descrizione: Partiamo dal rif. Padova per arrampicarci sul sentiero morenico passando in Val Ciadin e ai piedi del gruppo del Toro, per arrivare alla base del famoso e storico campanile. Arriveremo poi al bivacco Perugini per ammirare la maestosità della cima Rosina, la cima Croda Cimoliana e del famoso spuntone del Campanile. Qui ci troveremo in Val Montanaia.
Per il ritorno, toccheremo la forcella Montanaia e poi attraverseremo la Val D’Arade che ci porterà al rif. Padova.