04 – PALE S. MARTINO Val Venegia + uscita corso EAI – 3 Marzo

QUOTA DI PARTENZA: 1.670 m
QUOTA MASSIMA: 2.174 m circa
RIENTRO: ore 20.00 circa
EQUIPAGGIAMENTO: da ambiente invernale innevato
MEZZO: pullman
ISCRIZIONI: damartedì 22 febbraio a venerdì 1 marzo in sede
dalle 21.00 alle 22.00
Facile, con moderata pendenza e di grande soddisfazione,
dato il luogo ed il modo in cui si svilupperà.
Partenza dalla località Pian dei Casoni presso Paneveggio risalendo,
per strada forestale innevata e battuta, la Val Travignolo
poi la Val Venegia fino a Malga Venegiota.
Da qui, sempre seguendo la strada forestale, con un continuo
susseguirsi di vedute panoramiche sul Monte Mulaz
2906m), sulla Cima dei Bureloni (3130m), sulla Cima della
Vezzana (3192m, la cima più alta delle Pale di San Martino) e
lo spettacolare Cimon della Pala (3186m, unadelle più famose
cime dolomitiche in assoluto), si arriva alla famosa
Baita Segantini 2.170m, un eccezionale belvedere.
Dalla baita scenderemo alla sottostante Capanna Cervino
(2082m) e quindi al Passo Rolle (1980m), proseguendo lungo
una comoda forestale e costeggiando le piste da sci.

ORARIO PARTENZA:
ore 6 piazzale
supermercato Alì
DISLIVELLO S/D:
500 m circa
DURATA:
4 / 5 ore con soste
DIFFICOLTÀ:
EAI
PRANZO:
al sacco
RESPONSABILI:
Calearo Antonio
Barban Piermario
Pretto Omar

2019-01-19T20:58:10+00:00