08 – PASSO SAN BOLDO Giro dei 3 bivacchi: Loff, Vallon Scuro e Costacurta – 17 MAGGIO

QUOTA DI PARTENZA: 709 m (Passo San Boldo)
QUOTA MASSIMA: 1.286 m (Cima Vallon Scuro)
RIENTRO: ore 18.00 circa
MEZZO: Pullman + Mezzi propri
EQUIPAGGIAMENTO: da media montagna
ISCRIZIONI: da venerdì 8 a venerdì 15 maggio in sede
dalle 21.00 alle 22.00
Un giro ad anello davvero bello per godersi appieno le prealpi
Trevigiane è compiere l’escursione ad anello passando
per tre bivacchi, davvero suggestivi, che sono il bivacco dei
Loff, la Casera Vallon Scuro e la casera Costacurta, restaurata
di recente. Oltre ai bivacchi, si passa anche sulla cima
Vallon Scuro, detta anche “La Pala”, dove il panorama che si
può ammirare è superlativo. Si riesce a vedere, a nord, tutta
la val Belluna, la dorsale Coppolo-Pelf e alcune tra le principali
vette Dolomitiche e a sud il mare con la laguna di Venezia.
Un’altra peculiarità di quest’escursione è che si passa
dal caratteristico Passo San Boldo. Il Passo è famoso per le
sue gallerie scavate nei tornanti dagli austriaci durante la
prima Guerra Mondiale. L’opera fu fatta in tempi brevi, in
quanto gli austriaci avevano capito l’importanza strategica
di questo valico, tanto che viene definita anche come la
Strada dei Cento Giorni.

ORARIO PARTENZA:
ore 6.00 piazzale
supermercato Alì
DISLIVELLO S/D:
600 m circa
DURATA:
4 ore circa
DIFFICOLTÀ:
E
PRANZO:
al sacco
RESPONSABILI:
Samuele Vezzaro
Luciano Campanaro
Omar Pretto

2019-12-21T17:30:54+00:00