Cultura 2018-12-08T17:47:18+00:00
Per il 15° anno, la nostra Sezione propone ai Soci di Montecchio, ai Simpatizzanti e a tutti coloro che amano i viaggi, l’avventura e la montagna, i LUNEDì DEL CAI.

24 FEBBRAIO

ALESSANDRO GRUZZA

presentazione del libro “La Voce delle Dolomiti”. Libro fotografico che trasmette attraverso 88 spettacolari fotografie la straordinaria bellezza del paesaggio dolomitico, attraverso l’occhio di un fotografo in ascolto dei suoi messaggi preziosi. Cinque anni di lavoro e 300 giornate sul campo lassù ad ascoltare questa voce, in ogni stagione e con ogni condizione atmosferica.

2 MARZO

HANS KAMMERLANDER

Hans Kammerlander, presente in sala, porta al pubblico le straordinarie immagini del suo film autobiografico che dalle valli altoatesine lo porta nel 1991 sugli 8.163 metri del Manaslu, dove perderà i suoi più cari amici e compagni di cordata, cambiandogli per sempre la vita. A dialogare con Hans, Alberto Peruffo, per presentare il nuovo libro, complementare al film, “Alti e bassi della mia vita”. PROIEZIONE PRESSO CINEMA S. PIETRO. In collaborazione con Alpstation Schio e Montura.

9 MARZO

PAOLA FAVERO

Paola Favero, forestale, scrittrice, vincitrice Bancarella Sport per la montagna 2002, premio Marcolin 2005, alpinista, esperta di educazione ambientale, già comandante del Distretto Forestale di Agordo e del Reparto Carabinieri per la Biodiversità di Vittorio Veneto. A marzo del 2019 le è stato conferito il Premio Internazionale ‘Una mimosa per l’ambiente’ assegnato annualmente in occasione dell’8 marzo a una donna che si sia particolarmente distinta nella salvaguardia della natura.

16 MARZO

MANRICO DELL’AGNOLA

DONNAFUGATA cortometraggio

Ha come protagonista la spettacolare Torre Trieste, una delle strutture rocciose più belle al mondo. La sua storia è la storia di una tra le più mitiche vie moderne aperte in Dolomiti.

23 MARZO

GEREMIA BEDIN & CO.

Dolpo ….questo sconosciuto!!!!! Geremia Bedin, Francesco Muraro, Fiorenzo Fratta e Damiano Menti raccontano il loro trekking nel Dolpo: terra sconosciuta e poco accessibile ai turisti.

30 MARZO

ALBERTO PERUFFO ED ENRICO FERRI

Spedizione alpinistica internazionale: HUANTSAN 6395 m Presentazione video-fotografica della spedizione internazionale al Nevado Huantsan (6395m), una delle montagne più belle e inaccessibili della Cordillera Blanca, in Perù, con la documentazione della prima salita italiana della Cima Nord. Protagonisti alpinisti del CAI di Schio, Rieti, Montecchio e delle Guide Don Bosco 6000 peruviane e boliviane. Con un appendice fotografica del grande fotografo reatino sui luoghi mitici del Perù incaico, da Cusco a Machu Picchu.

ORARIO: ore 21

LUOGO: presso la Sala Civica La Corte delle Filande

RESPONSABILI:

Frigo Renato

Ghiotto Flaviano

13 GENNAIO

FILMATO DI FLAVIANO GHIOTTO

Filmato del trekking Vittorio Lombardi al ghiacciaio del Baltoro nel 60° (2014) del K2 organizzato dalla sezione di Montecchio Maggiore del CAI a memoria del concittadino Vittorio Lombardi vice di Desio e tesoriere dell’impresa italiana al K2.

20 GENNAIO

FILM: THE DAwN wALL DI ADAM ONDRA

The Dawn Wall è un film documentario del 2017 diretto da Josh Lowell e Peter Mortimer che racconta la vita dello scalatore statunitense Tommy Caldwell e in particolar modo la sua salita assieme a Kevin Jorgeson della parete Dawn Wall nel Parco nazionale di Yosemite nel corso di sei anni di studio e tentativi.

27 GENNAIO

PIERO PERETTI: CACTUS, ANTICHE MISSIONI E BALENE GRIGIE

Il viaggio mostra i diversi aspetti della natura e del paesaggio dello stato messicano della Bassa California del Sud e visita le Missioni costruite dai Gesuiti alla fine del 1600. Ma l’obiettivo principale è l’incontro con le balene grigie: nella stagione calda vivono nelle fredde acque polari, ricchissime di cibo.

3 FEBBRAIO

GASHERBRUM - LA MONTAGNA DI LUCE

Gasherbrum - Der leuchtende Berg (lett. "Gasherbrum - La montagna di luce") è un film documentario di Werner Herzog uscito nel 1984. Il film è conosciuto anche con il titolo internazionale The Dark Glow of the Mountains.

ORARIO: ore 21

LUOGO: presso la sede CAI: sala Pilati, piano terra

RESPONSABILI:

Penzo Massimo

Ghiotto Flaviano

Il tema della quinta edizione del concorso è:

L'impatto dell'uomo sulla montagna

Per partecipare occorre inviare massimo 2 foto in formato orizzontale (risoluzione a partire da 300dpi, minimo 2MB) a: info@caimontecchiomaggiore.it, indicando nell’oggetto “concorso fotografico”.

Chi vince sarà premiato con il RINNOVO DEL BOLLINO DELLA TESSERA DEL CAI.

La giuria è composta da fotografi professionisti.

Le 13 foto più votate saranno le immagini del calendario 2021. A fine anno, tutte le foto verranno pubblicate sul sito del CAI di Montecchio Maggiore e su fb.

LA PARTECIPAZIONE È GRATUITA E APERTA A TUTTI I SOCI DELLA SEZIONE CAI DI MONTECCHIO MAGGIORE

Risultati del quarto concorso fotografico 2019-2020

1° classificato Ruggero Zanini con "Ultimo sole sul Catinaccio"

2° classificato Martina Bettega con "Colori selvaggi sulla Laguna Carhuacocha"

3° classificato Lino Dal Maso con "Tramonto dalle Lobbie"

4° classificato Giacomo Peruffo con "Scorci dolomitici dal Ragusela"

5° classificato Stefano Chiarello con "I'm delicious, trust me"

6° classificato Enrico Piana con "colori della notte"

7° classificato Alberto Peruffo con "Il massiccio del Fumante in una mattinata uggiosa"

8° classificato Andrea Zonin con "Dal Sassopiatto il gruppo del Catinaccio di Antermoia"

9° classificato Anna Bisognin con "Albore sopra un mare di nebbia"

10° classificato Adriana Capitanio con "Lagorai la catena dei Cento Laghi"

11° classificato Martina Bettega con "Serata infuocata sul Gruppo delle Pale"

12° classificato Adriana Capitanio con "Recoaro Mille Altopiano Montagnole"

13° classificato Stefano Chiarello con "tramonto a cima Telegrafo"

RESPONSABILE Besoli Nelly

in collaborazione con

FOTOCLUB MONTECCHIO
La sede CAI dispone di una biblioteca con la possibilità di consultare o prendere a prestito; esibisce le opere di narrativa di montagna, le guide (di arrampicata, escursionismo, scialpinismo) e i manuali, aggiornate annualmente per soddisfare le esigenze dei Soci e per mantenere il più possibile completa la dotazione.

Ad oggi ci sono oltre 800 volumi e le testate dei periodici delle principali istituzioni di montagna e delle sezioni del CAI.

Le guide possono essere prese in prestito solamente per una settimana.

RESPONSABILE Bernardini Alessandro