18 – MASSICCIO DEL MONTE GRAPPA Campo Solagna – Finestron – 18 Ottobre

QUOTA DI PARTENZA: 1.950 m
QUOTA DI PARTENZA: 530 m
QUOTA MASSIMA: 866 m circa
RIENTRO: ore 20 circa
MEZZO: Pullman
EQUIPAGGIAMENTO: da media montagna
ISCRIZIONI: da martedì 29 settembre a martedì 13 ottobre in
sede dalle 21.00 alle 22.00
Questo percorso è stato concepito soprattutto come raccordo
tra gli itinerari che salgono il versante orientale del
Canale del Brenta, vedi sentiero 800 sul versante occidentale.
Si tratta di un percorso facile, attraente per l’interesse
panoramico.
L’itinerario inizia in località Campo di Solagna (1). Per la vecchia
mulattiera si passa a fianco della chiesetta a monte del
passo, si raggiunge, sul tornante, la strada asfaltata che da
Campo di Solagna porta a S.Giovanni sui Colli Alti, fino a raggiungere
la strada che porta al Col del Gallo, quota 1220 m.
Si prosegue in direzione Nord si sale fino a Col Raniero, quota
1249 m per pendii prativi. Si riprende quindi una strada bianca
in direzione Nord-Ovest, e si punta su Col Moschin. Si segue
la strada fino ad una evidente sella (2) con un cippo (colonna
mozza) a ricordo della Grande Guerra, quota 1294 m.
Si raggiunge la grande croce votiva del Col del Fenilon, quota
1327 m e, seguendo la dorsale in leggera discesa, località Prà
Fiolo (3), quota 1297 m. Si prosegue a sinistra lungo la strada
bianca, percorso un breve tratto in comune con il sentiero
934 lo si abbandona per in piano sulla destra.
Passato l’impluvio della Val Duga si prosegue verso Nord.
Dopo aver superato la Val Brusà (4) si raggiunge C.ra Col Caprile,
quota 1293 m. Ora il percorso punta ad Est e, in quota,
costeggia tutta la testata della Valle di San Lorenzo, attraversa
la strada forestale, quota 1247 m (5) e, tenendosi sempre
sul versante del Canal del Brenta, si raggiunge in breve
loc. Finestron (6), quota 1260 m, ore 2.30. Si rientra a Campo
Solagna seguendo un tracciato misto tra carareccie e sentieri,
circa 5 ore totali.

ORARIO PARTENZA:
ore 7.00 piazzale
supermercato Alì
DISLIVELLO S/D:
400 m totali
DURATA:
5 ore circa
DIFFICOLTÀ:
E
PRANZO:
al sacco e
marronata finale
RESPONSABILI:
Giovanni Beato
Massimiliano
Lungaro
Pozzoli Cristina

2019-12-21T18:05:55+00:00